ROSY BATTAGLIA

    Giornalista professionista, formatrice, documentarista,  è l’ideatrice di Cittadini Reattivi, progetto di civic journalism su salute, ambiente e legalità e del progetto “Storie Resilienti” sulle comunità che si battono per la giustizia su ambiente e salute contro mafie e corruzione, finanziato totalmente dal basso, da cui sono nati i doc-inchiesta “La rivincita di Casale Monferrato” (2018), già menzione speciale al Turin Underground Cinefest e “Io non faccio finta di niente”(2021) selezionato da Cinemambiente 2021, ambientato a Brescia.

     

    Social Media specialist e formatrice sui temi dell’empowerment, dell’innovazione sociale e digitale applicata a cittadinanza, comunità e al dialogo con la PA, in ambito giornalistico, non profit e universitario, tra cui la cattedra di Comunicazione Pubblica e Linguaggi Istituzionali dell’Università di Salerno e il Master in Analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione di Pisa. Oltre che con la Fundraising Academy, da ottobre 2021 collabora con Actionaid Italia come educatrice al data e al civic journalism per il progetto UIA.Città di Milano, dedicato al benessere delle ragazze e dei ragazzi in città.

     

    E’ presidente di Cittadini Reattivi APS, associazione che si batte per la trasparenza e l’accesso alle informazioni in Italia che ha aderito all’Open Government Partnership Forum e che fa parte dell’Engagement Journalism Accelerator promosso dall’European Journalism Center. Cittadini Reattivi è stata individuata come una delle migliori pratiche europee dall’European Open Government Leader’s Forum per la propria attività di informazione e formazione civica alle comunità ai temi della trasparenza, del diritto di sapere, dell’anticorruzione e del whistleblowing.