LA NUOVA PROGRAMMAZIONE EUROPEA PER GLI ENTI DEL TERZO SETTORE.
STRATEGIE, STRUMENTI OPERATIVI E MECCANISMI DI FINANZIAMENTO. -EXECUTIVE

La programmazione comunitaria è ricca di opportunità per tutti e costituisce una valida fonte di finanziamento per le attività del terzo settore, incluse le organizzazioni di volontariato, le ong di sviluppo e le imprese sociali.

I fondi comunitari promuovono una dimensione internazionale delle organizzazioni e dei progetti, costruendo proficue relazioni e accrescendo l’impatto degli interventi, oltre che incrementando la riconoscibilità della compagine. È importante, però, disporre di strumenti di lettura delle opportunità, per direzionare opportunamente l’impegno e focalizzare l’attività progettuale su iniziative funzionali agli obiettivi dell’organizzazione.

All’alba della nuova programmazione 2021-2027 risulta ancora più strategico conoscere gli orientamenti della Commissione Europea, comprendere gli indirizzi specifici e le caratteristiche dei singoli programmi.

Contenuti del corso

  • Il Multiannual financial framework 2021-2027 e il mid-term review
  • Le DG della Commissione Europea e i programmi a finanziamento diretto
  • Gli strumenti disponibili per gli enti del terzo settore e le ONG di sviluppo
  • Metodologie di Project Management e il Ciclo di Vita del Progetto: l’approccio della Commissione Europea
  • Introduzione alla Theory of Change
  • Il nuovo quadro logico di DG DEVCO (Commissione Europea, Direzione Generale Sviluppo e Cooperazione)
  • I campi di compilazione del quadro logico, analisi dettagliata

DURATA CORSO

Due giornate con sessioni da 8 ore l’una.

COSTO

€ 364  + IVA
(Totale lordo dovuto € 444,08)

OBIETTIVI

  • Fornire elementi di comprensione della strategia europea per il Terzo Settore e le ONG;
  • Fornire elementi di orientamento nella definizione di strategie di finanziamento e di matchfunding;
  • Fornire strumenti approfonditi di progettazione e gestione del ciclo di vita di un progetto europeo.

A CHI È RIVOLTO

Il corso è rivolto a enti del terzo settore, organizzazioni di volontariato, ONG di sviluppo o persone intenzionate ad avviare un progetto in questi ambiti, incluse le pubbliche amministrazioni. Conterrà sia strumenti strategici sia strumenti operativi, pertanto i contenuti possono risultare idonei anche per coloro che intendono consolidare una competenza già maturata in altri contesti (per esempio sulla programmazione nazionale o regionale).

PROGRAMMA

GIORNO 1

ARGOMENTO

Introduzione dei partecipanti e aspettative rispetto alla giornata formativa

Il multiannual financial framework 2021-2027 e il mid-term review

I programmi a finanziamento diretto rilevanti per gli enti del terzo settore e le ONG di sviluppo delle diverse DG della Commissione Europea

METODO

Partecipanti + facilitazione di Julienne Vitali e Domenico Caprioli

Lezione frontale e domande dei partecipanti

Lezione frontale e domande dei partecipanti

PRANZO

ARGOMENTO

Il ciclo dei programmi della Commissione Europea e il ciclo di vita del progetto nelle ONG di sviluppo

Esercitazione di gruppo sui singoli programmi della Commissione

METODO

Lezione Frontale

Partecipanti + facilitazione di Julienne Vitali e Domenico Caprioli

GIORNO 2

ARGOMENTO

Introduzione al Theory of Change

Il nuovo quadro logico della DG DEVCO della CE

Analisi approfondita dei campi di compilazione del quadro logico

METODO

Lezione Frontale

Lezione Frontale

Lezione Frontale

LOCATION